giovedì 16 ottobre 2014

Samsung Knox: cos’è, perché è comodo e perché non lo è

Samsung Knox: cos’è, perché è comodo e perché non lo è


samsung knox


Ora che Android 4.3 è disponibile (o lo sarà presto) per buona parte dei dispositivi mobili top gamma di Samsung (Galaxy S4, Galaxy S3, Note 3, Note 2..), in molti si stanno ponendo diverse domande a proposito di una nuova funzionalità introdotta dalla casa coreana proprio con questa versione del sistema operativo di Google. Stiamo parlando di Knox, servizio lanciato per la prima volta con il Samsung Galaxy S4 che ha il compito di migliorare la sicurezza del nostro prodotto. Ma in che modo? Scopriamolo.

Cos’è Knox

Innanzitutto cerchiamo di capire esattamente da cosa è fatto questo Samsung Knox. Non stiamo parlando infatti di una semplice applicazione, ma di un sistema molto più radicato di quanto si possa pensare. Ma sulla base di ciò che gli utenti possono vedere con i propri occhi, Samsung Knox è innanzitutto un ambiente sicuro sotto forma di app: Knox crea una sorta di “secondo telefono virtuale”, un secondo sistema operativo a tutti gli effetti dotato di homescreen, launcher, widget e applicazioni indipendenti da tutto il resto del dispositivo. Un secondo ambiente la cui prima qualità è quella di essere totalmente blindato all’esterno: tutto ciò che c’è in Knox non può uscire all’esterno e ciò che è all’esterno non può entrarvici salvo particolari eccezioni.
Ma è davvero così sicuro? Sicuramente: ......

Nessun commento:

Posta un commento